Celestino vestito di nuovo

0
0
0
s2smodern
0
0
0
s2smodern
powered by social2s

Silvana Luppi, nel suo passaggio recente in Italia ci ha lasciato questo racconto. Silvana ha lavorato come ostetrica per oltre trent’anni in Burundi e nella R. D. Congo, dove vive attualmente, a Luvungi, nella provincia del Sud-Kivu.

All’inizio di quest’anno 2018, arrivò al nostro Centro nutrizionale di Luvungi un bimbo, accompagnato dalla nonna. Era sfinito: a tre anni, pesava soltanto quattro chili. Si potevano contare tutte le costole. La nonna raccontò che il bimbo era stato abbandonato dalla mamma, lei se ne era presa cura, ma non aveva mezzi e già aveva altri figli da accudire e mandare a scuola. Desolata per il peggiorare delle condizioni del bambino, era venuta al nostro Centro.

Abbiamo ricoverato Celestino – questo era il suo nome – e l’abbiamo curato, sostenendolo con un’alimentazione ricca di proteine e vitamine. Il bimbo mangiava con difficoltà, a piccole quantità, ogni due o tre ore.

Al pomeriggio, un ragazzino più grande veniva a dare il cambio alla nonna che nel frattempo andava a vedere la famiglia a casa. Quando la nonna era assente, anche le mamme degli altri bambini ricoverati si interessavano a Celestino e collaboravano per aiutarlo a riprendersi. Attorno a lui si era creato un clima di famiglia.

Ci vollero quasi due mesi di paziente cura e nutrizione perché la situazione di Celestino cambiasse significativamente. Pian piano, Celestino ha cominciato a recuperare e a un certo punto era lui stesso a chiedere di mangiare. Poi ha cominciato a fare i primi passi e a mangiare da solo, salutava e diceva qualche parola, fra la gioia di tutti.Luvungi (RDC). Celestino già in ripresa, con la saveriana Giuseppina Romanazzo.jpg

Al vederci arrivare, era lui a venirci incontro sorridente. Per la Pasqua, le Sorelle hanno cucito per tutti i bambini del Centro nutrizionale un vestito nuovo. Abbiamo fatto un po’ di festa con loro e con le mamme. Tutti cantavano e danzavano, anche per la gioia di vedere Celestino danzare con loro.

Come Celestino, molti bambini denutriti ritrovano la forza e il sorriso al Centro nutrizionale. La sfida e il nostro impegno è dare alle mamme la possibilità di migliorare le conoscenze riguardo all’alimentazione dei figli e sviluppare creatività lavorativa che permetta loro di sbarcare il lunario anche in una situazione sociale e politica ancora difficile.

Desideriamo ringraziare tutte le persone che con i loro gesti di solidarietà ci aiutano. Signore, dacci la gioia e la forza di far sorridere tanti bambini nel mondo.

Foto iniziale: Silvana in maternità, con una mamma e i suoi due gemelli

Foto nel testo: Luvungi. Celestino già in ripresa, con la saveriana Giuseppina Romanazzo

Missionarie di Maria - Saveriane

International Website of the Society of Mary - Xaverian Sisters in the world.
ALL RIGHTS RESERVED. COPYRIGHT © 2018

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy.  Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.