Questo fiume è la mia vita... Gratitudine!

0
0
0
s2smodern
0
0
0
s2smodern
powered by social2s

Rosangela lascia l'Amazzonia brasiliana e si prepara per una nuova missione in Ciad e Camerun.

Grazie! Gratitudine! E' il sentimento che riassume questo tempo di missione sui fiumi della terra paraense.

Ringrazio ogni persona, ogni volto e ogni storia che qui ho incontrato e con cui, camminando insieme,  ho condiviso la vita, le gioie, i dolori e i sogni. La vita è fatta di storie, di partenze e ritorni e in questo cammino costruiamo e facciamo accadere il Regno di Dio.

Ringrazio la mia comunità religiosa e tutte le Saveriane che ho incontrato e con cui ho vissuto. Grazie per l'accoglienza della parrocchia di San Giuseppe Lavoratore nella persona di P. Mariano Martinez, e di ogni comunità ecclesiale che ci ha sempre accolto con gioia e grande affetto.

Ringrazio i giovani per la fiducia, la generosità, il coraggio e per il loro impegno nella vita delle comunità ecclesiali. Le riunioni, gli incontri e le formazioni ci hanno portato a una crescita reciproca nell' amicizia, nella preghiera, nella condivisione e nella  testimonianza cristiana. Essere un giovane cristiano nel mondo di oggi e nel contesto in cui viviamo è una grande sfida e un dono. Ovunque tu sia, non perdere di vista i veri valori, non aver paura di rischiare, di cercare nuove strade, perché questa è la caratteristica dei giovani. Non scoraggiarti per le difficoltà, va sempre avanti, non lasciare che la logica del potere e dell' avere, oscuri la tua vera essenza: tu sei di Cristo e sei il fermento  che cambia il mondo! Trasforma il nostro mondo nella civiltà dell'amore così sognata, costruisci la pace, sii missionario e solidale.

Ringrazio la Pastorale dell'infanzia, che ha nelle mani bellissime storie di vita a volte incomprensibili  per  i nostri occhi. Grazie ad ogni bambino e bambina che hanno reso le mie giornate piene di vita, grazie per ogni momento trascorso insieme. Grazie per avermi aiutato ad avere un obiettivo e una causa per combattere: finché c'è un bambino e un adolescente senza diritto non ci fermeremo, combatteremo sì!  Mi avete aiutato a guardare all'essenziale e a ritornare alla semplicità dei bambini.

 Grazie e gratitudine a tutti i volontari con cui condividiamo la vita: gioie e dolori, affetti, veglie, risa ... Durante il cammino non smettiamo mai di credere, non lasciamo mai la barca alla deriva. Ringrazio per ogni vita donata, perché ognuno crede nella speranza di un mondo migliore dove il bambino e l'adolescente siano di fatto una priorità assoluta e i suoi diritti siano salvaguardati .

Ringrazio la squadra della Rete: "Un grido per la vita" di Belém e della regione del Nord per le azioni realizzate insieme. Poiché crediamo in questa causa, nonostante gli ostacoli, non smetteremo di combattere. Crediamo nel valore della persona, crediamo nella vita e quindi diremo sempre: un grido di vita viene dall'Amazzonia; no al traffico di esseri umani! Grazie per le relazioni create, per la rete di Vita e di Bene. Di fronte alle grandi sfide sociali e ai cambiamenti epocali, ringrazio ogni azione, ogni gesto e le persone che credono nella missione come servizio e testimonianza. Grazie per avermi aiutato a collaborare nella difesa dei diritti umani, per la promozione umana, per la pace e la giustizia nel mondo!

Ora che mi sono appassionata a questo bellissimo cammino fatto insieme...; che ho familiarizzato con i fiumi , con questa splendida natura, con questa terra che amo con tutto il cuore, con le sue delizie culinarie...; dopo essere diventata un fan convinto di Paysandu e imparato i ritmi del carimbó e brega ... devo lasciare tutto e partire. La vita missionaria è così, non ci permette di stabilirci, ci spinge sempre a ricominciare, a imboccare nuove strade.

Tutto ciò che ho vissuto qui è stato meraviglioso e lo custodisco come un tesoro, ma è necessario partire, è necessario scavare in "acque più profonde". Non  dico addio. ma arrivederci ... rimaniamo in contatto. Vi aspetto in Ciad-Camerun. Continuiamo uniti  dall'amicizia, dalla missione e dalla preghiera. Pregate per  questa nuova tappa del mio cammino e io pregherò per voi!  

Missionarie di Maria - Saveriane

International Website of the Society of Mary - Xaverian Sisters in the world.
ALL RIGHTS RESERVED. COPYRIGHT © 2018

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy.  Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.