FaLang translation system by Faboba

Le Missionarie di Maria

«Seguiamo Cristo missionario del Padre, nella professione dei consigli evangelici di castità, povertà e obbedienza. Non usiamo abito uniforme, ma vestiamo “modestamente e dignitosamente” secondo l'uso dei vari luoghi in cui ci troviamo, per favorire un contatto semplice e fraterno con tutti».

Attualità

Gesù ci invita a camminare insieme, braccia sulle spalle l’uno dell’altro

Gesù ci invita a camminare insieme, braccia sulle spalle l’uno dell’altro

Care sorelle e fratelli, scrivo a voi che vivete l’itineranza evangelica nel mondo e in RdCongo in questo tempo particolarmente difficile. È una riflessione semplice che mi riviene in questi giorni. Il dolore è grande.

«Per il dilagare dell’iniquità, si raffredderà l’amore di molti» (Mt 24,12)

«Per il dilagare dell’iniquità, si raffredderà l’amore di molti» (Mt 24,12)

Cari fratelli e sorelle, ancora una volta ci viene incontro la Pasqua del Signore! Per prepararci ad essa la Provvidenza di Dio ci offre ogni anno la Quaresima, «segno sacramentale della nostra conversione»,[1] che annuncia e realizza la possibilità di tornare al Signore con tutto il cuore e con tutta la vita.

“Ho visto, sì ho visto la miseria del mio popolo” (Es. 3,7)

“Ho visto, sì ho visto la miseria del mio popolo” (Es. 3,7)

Mons. Barthélemy Yaouda Hourgo, vescovo della Diocesi di Yagoua (nell’Estremo-Nord del Camerun), di passaggio in Italia, è venuto a trovarci in Casa Madre a Parma, per salutare le Sorelle che hanno lavorato nella sua Diocesi e ringraziarle per il loro servizio di evangelizzazione e promozione umana nella parrocchia di Nouldayna dal 1986 al 2017.

Missionarie di Maria - Saveriane

International Website of the Society of Mary - Xaverian Sisters in the world.
ALL RIGHTS RESERVED. COPYRIGHT © 2017

Questo sito utilizza cookies secondo la privacy, copyright & cookies policy.  Cliccando "OK" l'utente accetta detto utilizzo.